12Ott

Stress e dieta come dobbiamo affrontarlo?

Ti é mai capitato di dire “sono sotto stress, non riesco a seguire nessuna dieta !!” ?

Se ci fai caso, stai associando una causa al tuo fallimento nel perdere peso, e nello stesso tempo, stai ammettendo un tuo malessere.

E per una volta tanto, non si tratta di una scusa, ma anzi, di una verità assoluta. Difatti lo stress, con tutto ciò che ne  consegue, nervosismo, scatti di ira, o di pianto, ansia, paura, ha un impatto molto forte sulla riuscita di un percorso alimentare.Dieta personalizzata

L’Importanza di esserne consapevoli

Quelli che ho citato sopra, sono tutti sentimenti che sono in grado di auto sabotarci, a volte con consapevolezza, a volte ne siamo inconsapevoli.

Quando ne siamo consapevoli, é già un buon punto di partenza, perché sappiamo la causa e di conseguenza saremo in grado di affrontare il problema e magari anche di risolverlo.

Moltissime persone quando sono sotto stress, quando sono tristi o nervosi, ansiosi, cercano nel cibo la soluzione a questo stato, vedono il cibo come una consolazione, un senso di appagamento.

Non capendo che in realtà, quel senso di sentirsi appagati e consolati, non solo é momentaneo, ma é distruttivo. Il sentimento che proviamo subito dopo esserci abbuffati, é di colpa, di fallimento, sconfitta, ti senti inutile, debole, perché ci sei ricadut* di nuovo.

App Mary NesciQuando entri nel circolo vizioso

A loro volta questi sentimenti, innescano un meccanismo per il quale entri in un circolo vizioso molto pericoloso, dal quale é difficile uscirne. Spesso si ha addirittura bisogno di un aiuto esterno per poterne uscire, e questo non é né “strano”, né sinonimo di debolezza, anzi. Se tu senti di non essere in grado di poter uscire da sol* da questo baratro, é giusto, nonché importante, farti aiutare. Seguire una terapia con uno psicologo potrebbe aiutarti molto, oggigiorno andare dallo psicologo non é una vergogna, una volta c’era il credo che solo “i pazzi” vanno dallo psicologo, per fortuna questa credenza non esiste più.



Farsi aiutare

Farsi aiutare (a tal proposito, abbiamo parlato in questo post, di quanto una dieta di gruppo possa essere utile) é sinonimo di forza invece, perché si ha la voglia, si ha la consapevolezza di avere un problema, e si é disposti a tutto per risolverlo, quello che gli altri pensano di te, non deve preoccuparti. Sei TU che hai un problema, e sei solo TU che sei in grado di poterlo risolvere!! Tra l’altro, come diceva Friedrich Nietzsche

Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica. 

Pazzo, nonché fallito e debole, é chi non affronta i propri problemi, i propri fantasmi, chi invece di reagire e agire, passa tutto il tempo ad autocommiserarsi, a sentirsi sempre una vittima di tutto e tutti, o peggio ancora, chi si sente sempre nella ragione, e/o  di non aver bisogno di nessuno. Nella vita bisogna guardare in faccia la realtà, accettare le proprie debolezze, affrontare tutte le questioni irrisolte. Non sarà semplice, farà male, ma se avrai la forza per farlo, quello che ne conseguirà, sarà cosi appagante che ti vorrai prendere a schiaffi per non averlo fatto prima, credimi!!

La mia esperienza personale

Anch’io nella mia vita ho dovuto affrontare prove durissime, difficili, prove che mi hanno fatto tanto male, ma, dopo un primo momento di sconforto, di pianto e urla disperate, mi sono asciugata il viso e sono ripartita. Con più consapevolezza, con più forza, con più determinazione. Ho guardato in faccia la realtà, ho ammesso i miei errori, ho dato spazio al MIO volere, alla MIA felicità, ho smesso di piangermi addosso, o di dare la colpa a terzi per quello che non andava bene nella mia vita. 

Perché ho capito che sono solo io il regista della mia vita, sono io che posso scrivere la trama, e sono io che posso scrivere soprattutto il finale, solo io!! 



Affronta la tua rabbia e le tue paure

I dubbi, le paure, la rabbia, affrontali, vincili, non fossilizzarti, guardali in faccia e poi vai avanti. La rabbia, i rancori, non servono a nulla.

Anzi si, servono a risucchiarci quell’energia che invece potremmo usare a nostro favore, a farci restare fermi, a non progredire. A cosa serve pensare a ciò che é stato?? Puoi cambiare il passato?? Nessuno é in grado di farlo. 

Mentre invece possiamo cambiare il nostro presente affinché il nostro futuro sia migliore, affinché sia come avremmo voluto che fosse. 

Rimboccati le maniche, esci da questa tua condizione di stress, di rabbia o tristezza, e vai incontro ad una nuova vita. Una vita piena, dove ti senti appagat*, dove sei TU a dirigere la tua vita, e dove gli episodi negativi che continueranno ad accadere, perché rassegnati, non finiranno mai, non saranno più in grado di sabotarti, di condizionare il tuo percorso, il tuo umore, la TUA vita. 

Smetti di lasciare che le persone che fanno così poco per te, controllino così tanto la tua mente, i tuoi sentimenti e le tue emozioni.

W. Smith

Sii liber*

Quello che io Ti auguro, é la libertà, perché ricorda che, sei veramente liber* solo quando il tuo umore dipende solo da te!!!

Da 3 anni ho creato un gruppo su Facebook dove giornalmente condividiamo le nostre esperienze, seguendo un percorso tutti insieme, sia nutrizionale che motivazionale. Se ti fa piacere puoi unirti a noi  Gruppo Facebook (Dimagrisci con Mary Nesci Diet Academy). Inoltre ho aperto anche una chat su Telegram ti lascio di seguito il link d’invito dacci uno sguardo (Mary Nesci | Dieta a punti)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *