Buon Natale a tavola: il nostro menù salutare e delizioso
Menú salutare

Date

Menú salutare e delizioso

Durante le feste, è facile lasciarsi tentare dai cibi calorici e poco salutari. Ma quest’anno, vogliamo offrire un’alternativa sana e gustosa per festeggiare il Natale senza rinunciare al piacere della tavola.

Per questo motivo abbiamo pensato di proporti due menú comprensivi di ricette, uno a base di carne e uno a base di pesce .

I menú di Natale proposti, includono piatti leggeri e nutrienti, preparati con ingredienti freschi e di stagione, escludendo i cibi grassi e i dolci troppo elaborati, puntando su ricette semplici e genuine.

Speriamo che questo menú di Natale ti piaccia e ti auguriamo un felice e salutare Natale!

Menù a base di carne

Menú per 4 persone 

ANTIPASTI     

Crostino ai due sapori

Involtino di Bresaola e Zucchine

PRIMO        

Risotto ai bruscandoli con 

Nocciole di Giffoni e ricotta salata

SECONDO     

Rotolo di Tacchino alle Prugne

Cappuccio Viola e Pinoli 

Tegoline al Pomodoro

DOLCE      

Cuore alla Vaniglia con Fantasia di Frutta

Crostino due sapori

INGREDIENTI:

2 fette di pane di segale, 250 g. di misto di funghi, 5 pomodorini, 2 spicchi di aglio, 20 g di olio evo, prezzemolo, origano 10 g di mozzarella grattugiata

  • Tagliare le 2 fette di pane di segale a metà. In una padellina far dorare l’aglio in 10 g di olio evo, far trifolare i funghi con sale, pere e una bella manciata di prezzemolo.
  • In una ciotolina inserire i pomodorini tagliati a tocchetti piccoli, aggiungere lo spicchio d’aglio intero, l’olio e l’origano e far insaporire almeno un’ora.

Adagiare i due condimenti sul crostino tostato ancora caldo.

Risotto ai bruscandoli, nocciole e ricotta salata

INGREDIENTI:

280 g. di riso Carnaroli, 1 cipolla bianca piccola, 100 g. di bruscandoli surgelati, 1 bicchiere di vino bianco, brodo vegetale q.b., 50 g. di nocciole di Giffoni tritate grossolanamente, 30 g. di ricotta salata grattugiata, 30 g. di olio EVO, sale e pepe, 10 g di burro.

  • In una padella mettere 20 g. di olio evo e aggiungere la cipolla tagliata finemente, far appassire a fiamma vivace e aggiungere i bruscandoli, dopo un minuto circa far tostare il riso, sfumare con il vino bianco e, una volta evaporato, aggiungere il brodo vegetale. Quando il riso avrà raggiunto metà cottura aggiungere metà nocciole tritate e aggiustare di sale e pepe.

Una volta cotto il riso mantecare con 10 g di olio evo, 10 g di burro e la ricotta salata  e far riposare per un paio di minuti nella padella.

Decorare il piatto con le nocciole rimaste e una grattugiata di ricotta salata.

Rotolo di tacchino alle prugne

INGREDIENTI:

800 g. di fesa di tacchino, 10 g di zenzero fresco + q.b. per insaporire la carne, 100 g di prugne secche denocciolate, 20 g. di olio EVO, 1 scalogno, 10 g. di burro, 10 g. di marsala, 450g. di acqua farina q.b., pepe e timo.

  • Tagliamo per lungo la fesa di tacchino (a libro), cospargiamo l’interno con il sale, il pepe, il timo, una grattugiata di zenzero fresco e adagiamo sopra 60 g. di prugne secche denocciolate.

Chiudiamo e leghiamo con uno spago da cucina. Infariniamo il tacchino, rosoliamo velocemente in padella con 10 g. di olio, poi spegniamo il gas.

In una padella adatta alla cottura di arrosti, facciamo rosolare lo scalogno tritato con 10 g di burro e 20 g di olio, aggiungiamo poi 40 g di prugne secche denocciolate, 10 g di zenzero a cubetti, 10 g di marsala e sfumiamo per un minuto circa; aggiungiamo l’acqua, adagiamo il nostro rotolo di tacchino e cuociamo a fuoco bassissimo per 30 minuti circa, ricordandoci di girare il rotolo una volta trascorsi i primi 15 minuti di cottura (se dovesse servire aggiungiamo un pochino di acqua).

Una volta cotto togliamo il rotolo dalla pentola, eliminiamo i pezzi di zenzero e frulliamo la salsa fino a farle ottenere una consistenza cremosa (se dovesse servire aggiungiamo un goccio di acqua).

Serviamo il filetto tagliato a fette spesse, accompagnato dal fondo di cottura.

Cappuccio viola con pinoli e aceto balsamico

INGREDIENTI:

mezzo cavolo cappuccio tagliato molto sottile, 3 cucchiai di aceto balsamico, 20 g. di olio EVO, sale, pepe, 10 g di pinoli

  • Mescolare tutti gli ingredienti in una terrina, e lasciar riposare un’ora prima di servire.

Tegoline al pomodoro

INGREDIENTI:

500g di tegoline, 200 g di passata di pomodoro, 1 spicchio di aglio, 10 g. di olio, sale e origano

  • Pulire le tegoline e farle cuocere in acqua salata bollente, in una padella far rosolare l’aglio nell’olio e aggiungere la passata di pomodoro, aggiustare di sale e far cuocere per 10 minuti circa. Aggiungere le tegoline cotte e farle saltare nel pomodoro per qualche minuto a fuoco vivace. Insaporire con l’origano e far intiepidire un pochino prima di servire.

Cuore alla vaniglia con fantasia di frutta

INGREDIENTI:

10 biscotti secchi, 8 fette biscottate, 20 g. gi mandorle tritate dolcificante q.b., 3 cucchiai di bevanda vegetale alle mandorle, 1 dessert proteico alla vaniglia, frutta a piacere (fragole, kiwi, mirtilli, arance).

  • Tritare i biscotti con le fette biscottate, aggiungere le mandorle e mescolare, aggiungere al composto 3 cucchiai di bevanda alle mandorle. Dividere il composto in 4 parti e adagiarlo sul fondo degli stampini a forma di cuore premendo con cucchiaio per far diventare il fondo molto compatto. Mettere in frigo a riposare per 30 minuti circa. Una volta tolti gli stampini, versare 2 cucchiai di dessert proteico sulla base di biscotto, decorare con la frutta fresca e servire.

Menú a base di pesce

Menú per 4 persone 

ANTIPASTI

Salmone norvegese affumicato ai tre profumi

Insalata stuzzicante di mare

     PRIMO      

Girasoli al pesce spada con sughetto sfizioso

SECONDO

Orata alla mediterranea 

Insalatina di finocchi saporita 

DOLCE    

Morbidone alla ricotta con salsa ai lamponi

Salmone norvegese affumicato ai tre profumi

 INGREDIENTI:

100 g. di salmone affumicato, la scorza di un limone biologico grattugiata, 12 olive verdi denocciolate e  6 pomodorini non troppo maturi, pepe.

  • Disporre su un piatto le fette di salmone affumicato, grattugiate la scorza del limone , disponete le olive denocciolate e i pomodori tagliati (non troppo piccolini e soprattutto avendo cura di non far gocciolare troppo succo sul salmone)

Aggiungere una macinata di pepe nero

Insalata sfiziosa di mare

INGREDIENTI: 

una confezione di verdure miste sotto aceto, 1 polpo di medie dimensioni (500 g.),1 foglia di alloro

  • Sciacquare il polpo sotto l’acqua corrente e metterlo in una pentola alta e capiente; coprire completamente con l’acqua fredda dove avrete aggiunto anche una foglia di alloro.
  • Coprire con un coperchio e portate a bollore.
  • Abbassare la fiamma e fare sobbollire per 20 minuti (20 minuti di cottura ogni 500 grammi di polpo!).
  • Togliere il polpo dal fuoco e lasciarlo raffreddare nella sua acqua di cottura… questo è il segreto per ottenere un polpo morbidissimo!
  • Una volta raffreddato nella sua acqua di cottura (ci vorranno circa 6 ore), tagliarlo a pezzettini e mescolare con le verdure miste. 
  • Premere un limone e aggiustare di sale
  • Far riposare l’insalata di mare per almeno un paio di ore prima di servire.

Girasoli al pesce spada con sughetto sfizioso

INGREDIENTI:

500 g. di pasta fresca ripiena al pesce spada, 150 g di pomodorini, 200 g. di  gamberetti, 20 g. di pinoli, 20 foglie di basilico fresco, 1 cucchiaio si skyr spalmabile, 20 g. di olio di oliva, sale, pepe,  1 spicchio di aglio.

  • In una padella capiente mettere 5 g. di olio e far rosolare lo spicchio di aglio, aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti e far saltare 2 minuti, aggiungere la pasta fresca, aggiustare di sale e pepe, mettere nella padella anche i gamberetti e far saltare 1 minuto, aggiungere mezzo bicchiere di acqua e far cuocere la pasta ripiena (aggiungendo altra acqua se necessario.
  • Nel bicchiere del frullatore inserire il basilico lavato, lo skyr spalmabile, l’olio, metà pinoli, frullare e aggiustare di sale.
  • Una volta che la pasta sarà cotta, versare metà della salsa al basilico e mescolare.
  • Guarnire i piatti con la restante salsa al basilico e i pinoli

Orata alla mediterranea

INGREDIENTI: 

4 orate di medie dimensioni, la scorza grattugiata di mezzo limone,       1 o 2 spicchi di aglio (in base ai gusti, 200 g. di pomodorini, 100 g di capperi sotto aceto, 12 olive nere, sale, pepe e prezzemolo, 15 g di olio evo

  • Lavare e pulire bene il pesce (levando le parti interne… io personalmente chiedo già in pescheria di pulirlo!) e tamponare con della carta da cucina
  • Disporre i pesci su un grande foglio di carta da forno, aprire e inserire all’interno un po’ di scorza di limone, dell’aglio, un pizzico di sale e pepe, poi chiudere il pesce.
  • Versare sopra i pesci i pomodori tagliati a tocchetti, l’aglio, i capperi, le olive nere , aggiustare di sale e aggiungere l’olio.
  • Chiudere la carta forno e creare il cartoccio, disporre in forno, a 180° per 25-30 minuti circa in base alle dimensioni dei pesci.
  • Prima di servire spolverare con una manciata di prezzemolo fresco tritato.

Insalatina di finocchi saporita

INGREDIENTI:

2 finocchi di medie dimensioni, 2 piccole arance o 1 se molto grande, 6 olive nere e un mazzetto di finocchietto selvatico, sale, pepe, 10 ml di olio evo

  • Lavare e curare i finocchi, tagliarli molto finemente e metterli in una ciotola
  • Tagliare le olive a rondelle e aggiungerle ai finocchi
  • Pelare a vivo le arance e tagliarle a pezzettini, aggiungere le arance e il succo fuoriuscito ai finocchi
  • Lavare il finocchietto selvatico, tritarlo finemente con il coltello e aggiungerlo nella ciotola.
  • Condire con sale, pepe e olio e lasciar insaporire per almeno un’ora prima di servire.

Morbidone alla ricotta con salsa di lamponi

INGREDIENTI:

16 g. di colla di pesce, 80 g di eritritolo, 2 uova, 450 ml di latte scremato, 1 bustina di vanillina,200 g. di ricotta light, 2 cucchiai di yogurt greco, olio per ungere, granella di pistacchio o foglioline di menta

PER LA SALSA:

200 g di lamponi (freschi o surgelati), 80 g di eritritolo, succo di 1 piccolo limone, 1 bustina di vanillina.

  • Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda.
  • Con un frullatore, polverizzare 80 g. di eritritolo
  • In un pentolino lavorare con una frusta l’eritritolo a velo, le uova, il latte, l’aroma alla vaniglia, poi mettiamo il pentolino all’interno di uno più capiente contenente dell’acqua bollente e lavoriamo per 7 minuti circa (modalità bagnomaria)
  • Aggiungere la colla di pesce ben strizzata e mescolare finchè si scioglie
  • Velocemente togliere dal fuoco il pentolino, aggiungere la ricotta e lo yogurt e mescolare energicamente per circa 1 minuto.
  • Disporre il composto in 4 stampini precedentemente oliati
  • Mettere gli stampini in frigo per almeno 6 ore

 

Per preparare la salsa ai lamponi

  • Frullare i lamponi e versare in un pentolino
  • Aggiungere l’eritritolo, la vanillina, il succo di limone e cuocere a fuoco bassissimo per circa 5-6 minuti continuando a mescolare
  • Disporre la salsa in frigo e lasciare raffreddare
  • Togliere gli stampini dal frigo e capovolgere nei piatti da portata
  • Cospargere i morbidoni con la salsa ai lamponi e guarnire con qualche lampone intero, granella di pistacchio o foglioline di menta
Abbonamento base

Dieta a Punti App

  •  Diario Alimentare
  •  Calcolatore
  •  Calcolatore proporzioni
  •  Lista alimenti
  •  Ricette a punti
  •  Grafico del peso
  •  Calcolo misure corporee

Rimaniamo in contatto

Se ti fa piacere puoi seguire il metodo Mary Nesci sul suo gruppo ufficiale Facebook sul suo canale Telegram o sul canale YouTube. Clicca sulle icone per entrare nei gruppi.

Per informazio puoi contattrci, senza impegno, su WhatsApp oppure via email

Altri
articoli