Il Tofu un alimento a 0 punti dalle grandi propietà benefiche
Tofu

Date

Cos’è il tofu, quali sono le sue proprietà e quante calorie ha?

Il tofu è un alimento derivato della soia che viene prodotto attraverso la cagliatura dei semi e la successiva pressatura. La soia è ricca di sostanze nutritive e proteine ed è molto utilizzata soprattutto da coloro che seguono un’alimentazione vegetale.
Una volta il tofu era chiamato anche formaggio di soia. 




Il tofu si può preparare anche in casa, basta lasciare in ammollo i semi di soia per 24 ore, che verranno poi frullati fino ad ottenere un latte biancastro. Si unisce poi l’agente cagliante che può essere anche il succo del limone anche se tradizionalmente si dovrebbe usare il nigari che è la sostanza che resta dall’estrazione del sale marino..   

Il tofu è spesso indicato come un super food poiché ricco di proteine e di ferro ed ottima fonte di “grassi buoni” come Omega 3 e 6 e di flavonoidi che proteggono il cuore, inoltre è molto digeribile e versatile in cucina!
Il tofu migliore è quello al naturale, cioè che non ha subito particolari lavorazioni oltre a quella per produrlo; in commercio ne esistono di molti tipi: naturale, affumicato e aromatizzato.
Alcune volte si sente dire che il tofu fa male… certo, se si mangia tutti i giorni tofu, abusandone, bene non fa! Bisogna ricordarsi che nella sana alimentazione di Mary Nesci vige sempre la regola del buon senso… quindi si può tranquillamente adoperare questo cibo prezioso, saziante, che contiene poche calorie: solo 76 kcal per  100 grammi ma soprattutto che è un alimento a 0 PUNTI!!! 

Come preparare il tofu

Il tofu può essere preparato in moltissimi modi! Può essere utilizzato sia nella preparazioni di piatti a noi molto noti, ad esempio un sugo al tofu per condire la pasta, un ripieno per farcire delle verdure, la base per la farcia di una torta salata, del tofu alla piastra o  è possibile prepararlo nella stessa modalità in cui si preparano le scaloppine per ottenere delle gustose “tofuppine” ai funghi. Con il tofu è inoltre possibile sperimentare delle ricette orientali, utilizzando per esempio della salsa di soia per la marinatura o aggiungendo delle spezie come cumino e curcuma… insomma è davvero un alimento che si presta ad essere utilizzato davvero in un sacco di modi differenti.



Curiosità sul tofu

Tofu significa letteralmente “semi morbido” e si pensa che questo alimento nacque in Cina, circa 2000 anni fa, per opera di un principe.                                            

Successivamente la produzione del tofu fu introdotta sia in Giappone che in Corea nello stesso periodo in cui si diffuse il buddismo vegetariano di cui il tofu è un’importante fonte proteica.                 Molto spesso il tofu o lo si ama o lo si odia.. io credo che a coloro a cui non piace sia solo perché devono imparare a cucinarlo in modo tale da renderlo appetitoso!

tofu

La ricetta della settimana

CUBETTONI DI TOFU CROCCANTE CON COCCO E SASAMO

Per 2 persone   tot punti: 13     

punti per porzione: 6

250 g di tofu

3 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di succo di limone

1  pizzico di peperoncino

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

30 g di farina di riso

40 g di acqua (più q.b.)

20 g. di pangrattato (2 cucchiai circa)

1 g. di semi di sesamo (2 cucchiaini da tè circa)

10g. di cocco rapè (2 cucchiai circa)

6 spruzzate di olio (circa 5 g.)

 

Per la marinatura del tofu mescolate in una ciotola la salsa di soia, il succo di limone, il peperoncino e lo zenzero. A parte tagliate a cubettoni il tofu e pressatelo in un pò di carta assorbente da cucina per far sì che perda quanta più acqua possibile, in modo che possa assorbire bene tutti i sapori della marinatura. Aggiungetelo nella ciotola con i condimenti, mescolate bene e lasciate marinare per almeno un’ora.

Per la panatura del tofu mescolate in una ciotola la farina di riso con l’acqua e un pizzico di sale fino a ottenere una pastella densa; a parte preparate in un piatto un misto di pangrattato, sesamo e cocco rapè.

Per la cottura passate i cubetti di tofu prima nella pastella, facendo colare quella in eccesso, poi nel misto di pangrattato. Adagiateli nella teglia della friggitrice ad aria (o del forno) e fate andare per 10 minuti a 190 gradi, fino a quando saranno dorati. Servite subito il tofu, ben caldo e croccante, accompagnandolo con salsa di soia o a piacere!

Rimaniamo in contatto

Se ti fa piacere puoi seguire il metodo Mary Nesci sul suo gruppo ufficiale Facebook sul suo canale Telegram o sul canale YouTube. Clicca sulle icone per entrare nei gruppi.

MARY NESCI APP

Prova l'applicazione di Mary Nesci per 14 giorni GRATUITAMENTE e usufruisci del piano GRATUITO settimanale a punti

Altri
articoli